Un crogiolo di idee

4.3.11

Pan-di-stelle

Per affrontare una crisi, specie una di quelle brutte dove non si riesce a dare un senso alle cose, il rimedio migliore è alzarsi presto e fare una buona colazione, e tutti sanno che il beneficio è immediato. Sempre che in casa ci siano i biscotti giusti, tipo quelli che grondano cioccolato, o l'affettato fresco di salumeria.
A volte però capita anche che gli zuccheri facciano reazione con l'io ancora assonnato: allora si produce la visione mistica, detta anche sensus universi, col quale si riesce a dare un significato perfetto a qualsiasi cosa. Oppure, per mal che vada, alla colazione:




Io mangio pane tostato.
La reazione chimica che ne ha prodotto la tostatura deriva dall’azione del calore.
Il calore è prodotto dal surriscaldamento di qualche filo conduttore dentro il tostapane.
I fili conduttori si surriscaldano perché sono attraversati elettroni entusiasti che convertono la loro energia cinetica in termica mediante l’attrito.
Gli elettroni entusiasti vengono dal cavo del tostapane.
Il cavo è attaccato alla presa sul muro.
La presa sul muro è stata costruita da chi ha costruito il muro e riceve corrente elettrica dalla rete condominiale.
La rete condominiale attraversa tutto il palazzo, costruito dagli stessi che hanno costruito la presa, e si connette alla rete cittadina.
La rete cittadina si estende sottoterra tramite appositi cablaggi e per aria tramite pali e piloni della luce.
Cablaggi e piloni sono collegati alla centrale elettrica.
La centrale elettrica è in realtà una centrale solare.
La centrale solare comprende molti pannelli solari, a loro volta costituiti da cellule fotovoltaiche.
Le cellule fotovoltaiche catturano i fotoni presenti nell’atmosfera.
I fotoni dell’atmosfera provengono dai raggi solari.
Il sole emana raggi tramite reazioni termonucleari.
Le reazioni termonucleari avvengono sostanzialmente a causa della forza di gravità.
La forza di gravità esercitata da un corpo è direttamente proporzionale alla massa dello stesso.
La massa del corpo è data dall'ammontare di particelle aggregatesi dopo il Big Bang.
Il Big Bang è un'esplosione.
L'esplosione viene da (si ipotizza) una super contrazione precedente .
Il concetto di precedente (e successivo) è comprensibile solo attraverso la percezione del tempo nello spazio.

Quindi si può affermare che il tempospazio consente al mio pane tostato di esistere.
Ora ho un nuovo Dio.
Fine.
0 comm.:

Posta un commento